Aminoacidi ramificati

Gli aminoacidi ramificati (BCAA) hanno controindicazioni o si possono assumere tranquillamente?

Scrivo questo articolo perché molti lettori mi scrivono preoccupati chiedendomi:

“Filippo, ho letto sul forum “XYZ” che gli aminoacidi fanno male… cosa ne pensi??”

Senza perdere tempo in chiacchiere da bar quindi, andiamo a vedere quali sono gli effetti collaterali di cui vengono accusati i BCAA, e cerchiamo di capire se queste tesi sono oggettivamente fondate.

Ma prima, un ripassino per chi si avvicina a questi integratori per la prima volta:

Cosa sono gli aminoacidi ramificati?

Quando parliamo di BCAA o aminoacidi a catena ramificata ci riferiamo a 3 aminoacidi essenziali: leucina, valina, isoleucina.

Essenziali vuol dire che l’organismo non può produrli da sé, e ogni individuo deve quindi assumerne a sufficienza attraverso l’alimentazione.

Nel caso di noi atleti natural poi, integrare ulteriormente i BCAA è sicuramente un ottimo investimento, perché sono  in grado di promuovere la sintesi delle proteine, inibirne la degradazione per mezzo del catabolismo e diminuire sensibilmente i dolori post allenamento (DOMS, qui la fonte).

Se vuoi saperne di più sugli aminoacidi ramificati e le modalità d’assunzione, leggi l’articolo dedicato.

Tutto chiaro? Passiamo ora all’argomento principale di questo articolo, cioè le presunte controindicazioni dei BCAA:

 

Gli effetti collaterali dei BCAA

Di seguito ho raccolto le “obiezioni” che si sentono dire più spesso intorno all’assunzione di aminoacidi, e posso dire di averle sentite dire ognuna almeno una volta. Stampati bene in mente questo articolo, così saprai come rispondere la prossima volta che qualcuno vorrà “spiegarti” perché i bcaa sono brutti e cattivi…

 

1. Gli aminoacidi ramificati fanno male al fegato

In realtà non ci sarebbe bisogno di dover rispondere a questa obiezione, dato che BCAA e fegato non si conoscono nemmeno di vista.

Infatti a tutte quelle persone che sentirai dire che gli aminoacidi “intossicano il fegato”, puoi spiegare semplicemente che questi vengono assorbiti direttamente nell’intestino e da lì vengono convogliati ai muscoli.

Addirittura, i BCAA hanno mostrato un’azione PREVENTIVA a favore della salute epatica.

Una prova?

In questo studio sono state prese in esame 208 persone con cirrosi epatica e divise in due gruppi.

Il gruppo 1, formato da 56 persone, ha ricevuto un’integrazione di 12gr di BCAA al giorno per 6 mesi;

Il gruppo 2, formato dalle restanti 152 persone, non ha assunto nulla e quindi ha avuto la funzione di gruppo di controllo.

Al termine dello studio, i partecipanti del gruppo 1 sono risultati avere un tasso significativamente più basso di tumore al fegato e in generale un tasso di sopravvivenza maggiore.

 

2. Fanno male al cuore

Un’altra controindicazione che qualcuno sostiene riguarda presunti danni all’apparato circolatorio, ma anche qui non sono mai stati eseguiti studi a riguardo. Spesso queste accuse provengono da sostenitori di diete vegetariane o di diete ad altissimo contenuto di carboidrati.

 

3. I BCAA danneggiano i reni

La bufala più diffusa è quella che accomuna il consumo di aminoacidi con problemi renali.

Se anche tu ti sei chiesto “I BCAA fanno male ai reni?”, la risposta è nuovamente “NO!”

Non esiste nessuna correlazione provata tra il consumo di proteine e problemi ai reni. Nemmeno in alte quantità. Tutto quello che hai sentito dire sono supposizioni, oppure consigli rivolti a chi ha problemi renali (in quel caso ovviamente l’introito totale di proteine dev’essere tenuto sotto controllo).

Ciò è stato dimostrato anche da questa importante pubblicazione scientifica:

http://www.nutritionandmetabolism.com/content/2/1/25

 

4. Le proteine acidificano l’organismo

Quest’ultimo punto ovviamente non riguarda solo gli aminoacidi a catena ramificata ma tutte le proteine.

Nei vari articoli del blog che trattano di alimentazione, spiego l’importanza di introdurre nella propria dieta quantità importanti di carboidrati buoni come la frutta e la verdura, ma questo NON significa che bisogna sacrificare le proteine.

Piuttosto, stai eliminando fonti inutili di zuccheri e grassi trans dalla tua dieta?
Stai bevendo minimo 3 litri di acqua al giorno?
Stai assumendo fonti eccezionali di nutrienti come i frutti di bosco, i broccoli, e qualcuno di questi cibi particolari?

 

Conclusione

Attenzione alla disinformazione. Spesso la gente bolla i BCAA come dannosi semplicemente perché non sa cosa sono, probabilmente legge il nome “strano” e pensa che siano qualcosa di chimico (poi magari è la stessa gente che mangia la margarina – noto alimento totalmente artificiale).

Al contrario, il nostro organismo sa perfettamente cosa sono gli aminoacidi ramificati perché si trovano normalmente nel cibo.

Semplicemente aumentarne la dose post allenamento ci aiuta ad avere risultati più velocemente e migliorare il recupero muscolare (qui per info a riguardo)

Ci sono ben altri integratori e alimenti di uso comune davvero dannosi, non solo per la tua salute, ma anche per i tuoi risultati in palestra.

Se vuoi sapere cosa funziona davvero e cosa è invece robaccia da evitare, ti consiglio ti guardare i miei 3 video formativi gratuiti.

Per farlo, devi prima scoprire il tuo somatotipo attraverso il test:

>> Vai al test

 

E’ tutto, a presto

Filippo

 


Filippo Pagani
Filippo Pagani

Appassionato di Bodybuilding da svariati anni ed esperto in strategie per aumentare la massa muscolare velocemente. Creatore del Programma Fisico da Spartano

    95 Risposte a "Aminoacidi ramificati BCAA: fanno male? Ci sono controindicazioni?"

    • gianluca fabbretti

      e possibile prendere aminoacidi ramificati avendo il diabete tipo 2?

      • Filippo

        Certo che si, nessuna controindicazione.

        • cataldo

          Ciao Filippo,ho 46 anni sono alto 182 e peso 92 kg,l’unica attività fisica che io svolgo e la corsa,faccio mediamente 55 km a settimana,non uso integratori ne aminoacidi (non ce un motivo valido),ma parlando con alcuni amici che corrono con me mi dicono che dovrei iniziare a prendere almeno aminoacidi ramificati,considerando che sto preparando una mezza maratona.Cosa ne pensi?Che tipo di aminoacidi dovrei prendere?Ti ringrazio anticipatamente

          • Filippo Pagani

            Assolutamente si. Prima , durante e dopo . BCAA 2:1:1

    • Riccardo

      I ramificati (bcaa) possono alterare l’erezione?
      Un’altra domanda, io peso 78 kg e prendo 3 pasticche di bcaa prima dell’allenamento e 4 dopo (ognuna di 1 grammo ) vanno bene? Grazie fammi sapere

      • Filippo

        Certo che no….

        Cosi senza sapere la tua dieta e la tua alimentazione ti dico si…è la dose standard consigliata

    • Laura

      Gli aminoacidi ramificati, possono dare problemi di tachicardia se si soffre di ipotiroidismo e non si fa sport? Lo chiedo xké mi sono stati dati x rinforzare unghie e capelli, ma la mia tachicardia è iniziata nello stesso periodo…

      • Filippo

        No Laura… probabilmente è colpa dell’eutirox…

    • Giovanna

      Con una creatinina di 5,4 è possibile assumere aminoacidi?

      • Filippo

        Gli aminoacidi ramificati vengono utilizzati proprio in concomitanza con ridotta assunzione proteica per motivi renali e/o epatici. Quindi si è possibile ma dovresti parlarne con il tuo medico (sperando sia preparato )

    • Marco

      Ciao. Ho letto su uno studio fatto dall’università di tor vergata una correlazione tra l’uso di aminoacidi ramificati e la SLA. Cosa ne pensi?

      • Filippo Pagani

        Marco lo studio fa riferimento ai calciatori che consumano meno bcaa dei bodybuilder e su quest’ultimi non mi risulta esista un’alta incidenza di SLA. Quindi per me le cause sono da ricercare in altre sostanze.

    • antonio

      salve ,gli aminoacidi possono influire sulla pressione arteriosa ?

      • antonio

        io prendo quelli 4.1.1 3 prima e 3 dopo peso 87 kg

      • Filippo Pagani
    • Giuseppe

      Ciao!un info ma gli aminoacidi fanno ingrassare? Cioè ti spiego già li assumo da un po’ e da 2 settimane che ho aumentato i giorni di allenamento dalle 3 volte alle 4 volte settimanali sui di ne assumo di più settimanalmente,adesso pesandomi ho preso tipo 4 kg????e’ possibile mai? E pure assurdo che in 2 settimane abbia preso 4 kg di massa…
      Cordiali saluti

      • Filippo Pagani

        Ingrassare no di sicuro, hai variato anche alimentazione probabilmente…

    • Massimo Pinna

      ciao Intendo prendere aminoacidi ramificati per aiutare il recupero dopo la sessione di allenamento.
      Faccio corsa circa 50/60 km settimanali con sessioni di ripetute ecc…
      vanno bene?

      per curiosità perche’ si dubita sugli effetti negativi degli aminoacidi se questi gli assumiamo dagli alimenti?

      • Filippo Pagani

        Disinformazione. Quanto alla tipologia dei tuoi allenamenti gli aminoacidi ramificati sono una manna dal cielo 😉

    • Piero

      ho un figlio di 14 anni che fa nuoto agonistico “fondista” da alcuni anni, pesa 60 kg. e si allena 6 giorni su 7 per 3 ore a giorno…. non so se dargli gli aminoacidi bcaa, cosa mi consigli?
      ti ringrazio anticipatamente

      • Filippo Pagani

        Possono solo che giovargli, soprattutto se non segue un’alimentazione iperproteica..

        • piero

          Grazie…

        • Piero

          oltre a dargli aminoacidi bcca cosa mi consigli visto che mio figlio non ha una alimentazione equilibrata (” non mangia ne verdure e ne pesce..”) ….. sono preoccupato per il suo sforzo fisico visto che nuota 7 km al giorno…

          • Filippo Pagani

            Innanzitutto spingere sul fattore alimentazione. Nessun buon atleta che io conosca non segue un piano alimentare mirato per la propria disciplina. E’ importante che tu glielo faccia capire senza però spingere troppo perchè è giovane,deve esser lui di sua spontanea volontà a rendersene conto. Se non mangia pesce valuterei l’integrazione di omega 3. Visto il grosso consumo energetico non mi preoccuperei se non mangia verdure, avrà sicuramente tanta frutta…

            • Piero

              nemmeno frutta… ok ci provero’ con diplomazia.. Grazie

    • domenico

      ciao, prendo dei farmaci per la depressione , ma svolgo crossfit 3 volte a sett da un mese posso prendere questi integratori? o casa mi consigli ? sono alto 1,72 e peso 65 kg grazie

      • Filippo Pagani

        Puoi prenderli. Ti consiglio di integrare omega 3, vitamina d e magnesio perchè spesso la depressione è data anche dalla carenza di questi nutrienti.

        • Franco

          Grazie tante mi sono espresso male, sono un soggetto nervoso

    • Franco

      Ciao, io che sono una persona un po’ ansiolitica posso assumerli normalmente? Oppure posso assumerli solo prima e durante l allenamento evitando il dopo? Grazie a presto

      • Filippo Pagani

        Non vedo problematiche..

    • Patrik

      Ciao io soffro di ipotiroidismo ed assumo il tirosint, con i bcaa potrei andare ad influenzare l’effetto di esso?

      • Filippo Pagani

        No, nessun problema. Senti comunque il parere del tuo medico

    • Giusy

      Buonasera!io mi alleno tre volte a settimana in maniera intensiva,allattando al momento,ti chiedo se crea problemi assumere questi integratori .grazie anticipate.

      • Filippo Pagani

        Se assumi bcaa in capsule, ovvero solo bcaa non ci sono problemi. Eviterei prodotti in polvere che sono addizionati di aromatizzanti, coloranti e altre sostanze che potrebbero finire nel latte. Non a caso nei prodotti c’è sempre scritto di evitarli in caso di allattamento e gravidanza oppure di consultare un medico.

    • Luca

      Buonasera, volevo sapere se l’assunzione di aminoacidi ramificati fa male a chi è affetto da Sindrome di Brugada … Grazie

      • Filippo Pagani

        In teoria no, ma è meglio che senta il parere di un cardiologo.

        • Giro

          Ho 17 anni e peso 80kg ti volevo chiedere se posso prendere il bcaa+vit B6
          Vorrei farti delle domande
          1 se le prendo ingrasso?
          2 mi conviene perdere kili e seguire una dieta adeguata ?
          Grazie al più presto

          • Filippo Pagani

            1 no
            2 Un dieta adeguata va sempre seguita, ad ogni peso e ad ogni percentuale di grasso. 🙂

    • Simona

      Ciao, ci sono controindicazioni per chi soffre di rettocolite ulcerosa? Potrebbero peggiorare la situazione?

      • Filippo Pagani

        Non credo proprio Simona.

    • Alessandra

      Ciao, pratico kick boxing a livello agonistico e mi alleno 3/4 volte a settimana. Vorrei provare i bcaa per avere più energia durante gli allenamenti che sono molto intensi e sfiancanti. Quali Mi consiglieresti? E quanti assumerne prima e dopo? Peso 50 kg X 1.50

      • Filippo Pagani

        Non sono questi che ti daranno l’energia necessaria. Bisogna valutare l’alimentazione. I bcaa comunque ti possono esser molto utili visto l’attività aerobica che questa disciplina prevede. Nel tuo caso farei 5 gr prima e 5 dopo l’allenamento.

    • Mia

      Ciao, per un uomo di 53 anni che vuole prendere un pò di massa muscolare, alto 1,72 pesa 70 kg con gambe lunghe e snelle e busto muscoloso, quali tipi di bcaa deve prendere per l’allenamento e quanti? Gli hanno suggerito gli 8:1:1, 3 prima e 3 dopo allenamento, che ne pensi? Grazie per l’attenzione

      • Filippo Pagani

        Non saranno di certo i bcaa da soli ad aiutarlo 😉 Anche i 4:1:1 vanno bene. 5 prima e 5 dopo per il tuo peso.

    • Rosa

      Una ragazza di 35 anni che si allena 3 volte a settimana coi pesi, sono utili i bcaa? Se si quali e in che dose? Ti ringrazio

      • Filippo Pagani

        Certo, però senza sapere il peso e l’alimentazione non so dirti. Solitamente si assumono 1 gr ogni 10 kg di peso corporeo con bcaa in rapporto 2:1:1 o 4:1:1 divisi in metà pre allenamento e metà post allenamento.

    • Fabrizio

      Ciao volevo sapere se assumere bcaa
      ha un effetto negativo a quelli che soffrono di colesterolo?

      • Filippo Pagani

        Assolutamente no.

    • Manuela

      Ciao .. ho scoperto da poco questi aminoacidi.. volevo dirti : nn mangio carne, Poco pesce poca frutta insomma mangio malissimo e ho sempre debolezza muscolare, ok soffro di ansia e tiroide, faccio zero sport ma ho sempre appunto dolore muscolare cm se avessi l acido lattico ..il mio fidanzato che usa questo aminoacidi xche fa un lavoro pesante me li ha consigliati .. per me che mangio male potrebbero darmi un po di enegia, quella che un tempo avevo prima di ammalarmi di depressione e tiroide??anche perche se ritornassi energica ovviamente avrei la forza giusta che nn ho anche x fare un po di sport 🙂 scusa il romanzo..ho 44 anni.grz ciao 🙂

      • Filippo Pagani

        Ciao sicuramente se mangi poca carne i bcaa sono assolutamente consigliati. Comunque i dolori muscolari sono collegati anche con i problemi tiroidei e pure la depressione. l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale… per le tue problematiche ti consiglio di informarti su paleodieta e evo diet.

        • Manuela

          Grz x la risposta… si carne proprio zero .. ok guardo ciò che mi hai consigliato .. una domanda : questi aminoacidi ramificati possono dare problemi intestinali ?? Dissenteria

    • Donatella

      Io mangio 2 g di proteine per kg e faccio pesi 5 volte la settimana per un ora e mezza quindi 110 grammi di proteine visto che peso 55 kg Ho realmente bisogno di assumere bcaa o sono solo soldi buttati al vento?

      • Filippo Pagani

        Con due grammi per kg prendili pure.

    • Matteo

      Ciao un consiglio peso 62 kili ho iniziato la palestra da poco vorrei mettere un po’ di massa e mi anno consigliato di prendere gli amminoacidi bcaa4:1:1: della bande sport andrebbero bene per il mio organismo?
      C’è qualche persona che mi a detto che gli amminoacidi influiscono con gli ormoni cioè c’è il rischio di non avere figli ed
      Essere sterile boooo
      Attendo notizie grazie

      • Filippo Pagani

        Non li conosco ma i bcaa sono bcaa, sono sempre quelli. Al massimo cambia la qualità e i processi di produzione… lascia perdere, sono stronzate di gente che non sa distinguere il rosa dal nero. Gli aminoacidi ramificati sono innocui anche ad alti dosaggi.

    • Sara

      Ciao, ho iniziato ad andare in palestra la scorsa settimana, faccio un po di cardio e un po di pesi, peso 55 kg per 167 cm, oggi ho iniziato ad assumere i bcaa 4:1:1 e l’istruttore mi ha consigliato anche 12 life.. che ne pensi? Considera che il mio rapporto tra massa muscolare e massa grassa è ottimo.. grazie!

      • Filippo Pagani

        Non conosco 12 life..quando chiedete consiglio su un integratore dovreste postare i dati nutrizionali, uno non può conoscerli tutti. Ce ne sono migliaia sul mercato…

    • Massimo

      Sono Massimo….ho problemi di gastrite con problemi viscerali che mi fanno avere contratture al collo e delle cervicali…sto iniziando a fare palestra posso prendere gli aminoacidi pur Ave.problemi di gastrite e quanti?peso 59kg e sono alto 1.71

      • Filippo Pagani

        Certo che puoi, il protocollo classico è 1 grammo ogni 10 kg di peso corporeo divisi in pre e post allenamento

    • Massimo

      Dimenticavo…..ho anche contratture e dolori ai dorsali

    • Vincenzo

      Ciao Filippo, gli aminoacidi ramificati possono dare problemi intestinali ? tipo Dissenteria ?
      Grazie mille.

      • Filippo Pagani

        No Vincenzo

        • Vincenzo Guidara

          Caro Filippo soffro di proststite batterica cronica,ma comunque senza ingrossamenti degni nota.Ti chiedevo se posso assumere gli aminoacidi ramificati e soprattutto se è vero che la creatina fa aumentare i livelli di DHT con conseguenze dannose per la prostata.Grazie

          • Filippo Pagani

            Ciao, gli aminoacidi ramificati non danno nessun problema alla prostata. Secondo alcuni ricercatori la creatina aumenta il dht ma non è necessariamente un male. Anzi, il dht è molto importante, deve esser a livelli fisiologici ovviamente. Non mi farei problema con la creatina, nemmeno nel tuo caso.

    • Marco

      Ciao, ho 17 anni peso 75 kg ed è 2 anni che vado in palestra ma con risultati non del tutto eccezionali. Oggi parlando con il mio PT mi ha consigliato di prendere gli aminoacidi in compresse. La mia domanda è: ogni tanto mi capita di avere carenze di ferro e già da un paio di settimane sto prendendo pillole appunto per il ferro. Posso integrarli tranquillamente gli aminoacidi o aspetto di finire la dose di ferro consigliatami dal dottore. Grazie

      • Filippo Pagani

        Puoi integrarli ma visto gli scarsi risultati in palestra e la carenza di ferro suppongo tu non abbia una gran alimentazione… gli aminoacidi di certo non faranno miracoli. Devi impostare un’alimentazione adeguata

        • Marco

          Per il ferro è un po una cosa patologica visto che in famiglia molti ci soffrono… Riguardo l alimentazione mi potresti consigliare tu se non chiedo troppo?

          • Filippo Pagani

            L’alimentazione va strutturata tenendo conto di più fattori:
            -somatotipo
            -tipo di attività fisica svolta
            -esigenze individuali
            -tipo di lavoro svolto.

            Ne consegue sia difficile orientarti tramite un commento di un blog. Ne parlo in modo approfondito sul mio corso Fisico da Spartano.

    • BARBARA

      Ciao Filippo, ho una figlia di 15 anni che nuota a livello agonistico tutti i giorni. Il suo allenatore mi ha consigliato di darle i BCAA per aiutarla nell’allenamento. ( Premetto che è appena uscita, dopo un anno, da una brutta mononucleosi che l’ha atterrata fisicamente ). Coma deve prenderli e soprattutto quante pastiglie al giorno? Sulla confezione che ho acquistato c’è scritto : 1,0 mg of branch chain amino acids 2:11, con aggiunta di vitamina B6. Non vorrei che si gonfiasse troppo a livello muscolare !!
      Grazie in anticipo .

      • Filippo Pagani

        Non c’è pericolo che si gonfi a livello muscolare… 1 gr ogni 10 kg di peso corporeo. Metà dose prima e metà dopo l’allenamento, questo è il classico protocollo utilizzato. Direi che prima di tutto dovrebbe curare l’alimentazione seguendone una adatta a sostenere l’attività agonistica che svolge, i bcaa da soli fanno poco 😉

        • BARBARA

          Grazie mille per la tua risposta. L’alimentazione che segue è buona e controllata perchè nuota a livello agonistico da quando aveva 6 anni quindi mancano solo i BCAA !! Grazie ancora e buon lavoro.

          • Filippo Pagani

            Barbara, dubito fortemente manchino solo i bcaa… 250 gr di petto di pollo contengono più di 10 grammi di BCAA .. -> http://www.my-personaltrainer.it/aminoacidi-ramificati-alimenti.html a meno che non segue un’alimentazione vegetariana/vegana o di altro tipo malstrutturata il problema non sono i BCAA. Mi riferisco anche al discorso sistema immunitario per quanto hai riportato…

    • Michael

      Ciao, sono alto 184cm e peso 88kg, ho 31 anni e pratico nuoto 4 volte alla settimana, seguo un corso di nuoto con istruttore.. ogni sessione dura 45 minuti. assumo già bcaa (quelli della gensan in pasticche) di solito 3/4 compresse mezz’ora prima di entrare. Vanno bene come dosi? quando non li prendo dopo il nuoto sono leggermente in coma…

      • Filippo Pagani

        Se non prendendo BCAA ti senti in coma probabilmente l’alimentazione è “bella scarsa”… il dosaggio classico è 1 gr ogni 10 kg di peso corporeo

    • Rosy

      Ho 53 anni,volevo sapere x me che nn faccio sport posso prenderli x tirarmi su,visto che ho anemia è stò andando verso la menopausa,quest’ultimo anno mi sento un rottame. Se si quante posso prenderne.La ringrazio anticipatamente

      • Filippo Pagani

        Ciao Rosy, non sono i bcaa che ti aiuterrano per l’anemia e la bassa energia. La tua alimentazione necessita sicuramente di un cambiamento 🙂

    • Giuseppe

      Ciao ho 28 anni e sto cercando di mettere su peso. Sto integrando una dieta con un Gainer, visto che per il mio metabolismo faccio fatica a mettere su peso. I BCAA posso essere integrati e aiutarmi a aumentare massa? Grazie in anticipo!

      • Filippo Pagani

        I BCAA possono esser un aiuto ma è la dieta che segui che va analizzata nel dettaglio. I gainer non danno nient’altro che non può esser trovato nel cibo solido, anzi…

    • Tommy

      salve sono affetto da sclerosi multipla nella forma piu’ leggera e faccio punture di interferone 1 volta ogni 14 giorni
      pratico ciclismo a livello amatoriale 90-120km quindi dalle 3.5 alle 4.5 ore.. 3-4 volte alla settimana
      ma anche se allenato dopo sono molto stanco e il giorno dopo ho dolori alle gambe come se fosse la prima volta che vado in bici a lungo.. pensi sia il caso di prendere qualche bcaa di supporto?
      l’unica sostanza che mi e’ vietato assumere e’ l’aspirina peche’ contiene Acido acetilsalicilico
      grazie

      • Filippo Pagani

        Ciao, sicuramente i bcaa ti saranno utili. Ti consiglio poi di fare attenzione all’alimentazione vista la tua patologia… è una malattia autoimmune. Informati sulla paleo, protocollo autoimmune e sulla vitamina D, prima che la patologia peggiori. https://www.youtube.com/watch?v=hOfO29rL-gI

    • Fabrizio

      ciao facendo palstra 3/4 volte a settimana con lavoro intenso posso abbinare BCAA e 1 oretta dopo allenamento proteine in polvere oppure dici che è troppo?? grz

      • Filippo Pagani

        BCAA ok, dopo 1 ora ti consiglio un pasto solido se puoi. In alternativa ok le proteine in polvere.

    • Fabrizio

      Ciao volevo chiederti se secondo te sia un buon abbinamento BCAA prima e dopo allenamento assieme alle proteine in polvere oppure dici che é troppo per il fisico? grz

    • Alessandro

      Ciao faccio nuoto 2 volte a settimana, sono alto 1.75 e peso 63 kg, mangio regolarmente non faccio una dieta specifica ma evito fritti, dolci ecc.. posso prendere amminoacidi ramificati prima dell’allenamento in piscina? Aiutano anche a farmi mettere un po’ di massa muscolare? Sono secco secco e non riesco ad ingrassare, soffro un po’ di gastrite e non posso mangiare troppo. Grazie.

    • Alessandro

      Ciao io assumo BCAA 2:1:1 prima e dopo la corsa e trovo sicuramente grandi giovamenti, l’unica cosa che ho riscontrato è di avere una salivazione eccessiva e una sensazione in bocca impastata.
      Questo mi porta a sospendere l’assunzione.
      Mai capitato a qualcuno?

      • Filippo Pagani

        Prova a sostituirli con quelli in capsule.

    • Pino

      Ciao Filippo, avrei intenzione di far assumere a mia figlia, che pratica yoga, BCAA ma, essendo ciliaca, ho delle perplessità; cosa mi consiglierei? Ha 28 anni ed è ectomorfa. In caso che si, in quali quantità? Grazie in anticipo. Pino

      • Filippo Pagani

        1 gr ogni 10 g di peso corporeo. Basta far attenzione che non contenga tracce di glutine e/o altri allergeni.

        PS non vedo l’utilità dei BCAA per lo yoga…è sufficiente una dieta iperproteica.

    • Francesco

      Ciao Filippo, ho 18 anni e le mie misure sono 194×92. Gioco a pallacanestro e faccio 4 ore al giorni di allenamento. Mi sono stati consigliati, per il recupero muscolare degli aminoacidi ramificati ma sentendo un po’ in giro si dice sia una bufala. Vorrei capire se mi aiuterebbero davvero o no… grazie mille.

      • Filippo Pagani

        Sicuramente ti aiutano però l’aspetto fondamentale è l’alimentazione. 😉

    • Danny

      Ciao Filippo.
      mi permetto di domandarti un parere su quanto assumo, non avendo mai avuto a che fare con professionisti e non avendo mai frequentato palestre, dunque informandomi individualmente.
      Svolgo dai 5 ai 6 allenamenti a settimana, alternando il tipo di allenamento, ma 3 giorni su 6 svolgo esercizi su sbarre e parallele (calistenia).
      I giorni nei quali mi alleno prendo proteine (blande) al mattino, seguite da una seconda colazione (panino al pollo), a pranzo cerco sempre di assumere quanti carboidrati riesco. Dopo il lavoro esercizi accompagnati da una borraccia di amino (solo per gli allenamenti di chalistenics) ed in seguito Proteine (tutti i giorni, isolate questa volta). la sera carne, rossa o bianca, e verdure.
      Peso 78 kg e sono alto 175.
      P.s. Pesistica solo 1 giorno, il resto è tutto corpo libero, salvo che sto cominciando ad aggiungere peso sul chalistenichs

      Ti ringrazio in anticipo

      • Filippo Pagani

        Ciao Danny, è tutto molto generico quindi ogni parere in merito sarebbe azzardato…

    • Luca

      Ciao Filippo io uso da poco integratori di larginina, marca Yamamoto, posso sapere se mi possono causare problemi ai reni o al fegato? Non ho mai preso integratori ho iniziato da poco e mi alleno 4 volte a settimana in palestra, ma ho sentito molte persone che mi dicevano che possono causarmi problemi ai reni e al fegato aspetto una tua risposta grazie

      • Filippo Pagani

        tutte frottole…l’arginina è 100% sicura ai dosaggi indicati.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.